falco cuculo

Caratteristiche

Il Falco Cuculo (Falco vespertinus) è un uccello rapace di piccole dimensioni (circa 28-32 cm). Il piumaggio del maschio presenta una colorazione color grigio ardesia, che contrasta con il basso ventre, il sottocoda e le zampe che sono rosso mattone. Le parti superiori del corpo della femmina assumono una tonalità grigio azzurra con sfumature marroni e bande nerastre, mentre quelle inferiori sono di color giallo arancio, con leggere striature più scure. Il suo nome scientifico, vespertinus , è latino e significa 'della sera': probabilmente, si riferisce al momento della giornata in cui il falco cuculo può essere visto a caccia . La popolazione di questa specie sta purtroppo sta conoscendo un moderato ma rapido declino, imputabile soprattutto alla perdita progressiva di habitat naturali e del degrado.
falco cuculo

Le Isole Salomone Sbalorditive del Falco del Cuculo delle Barelle di Baza Gurneyi Ramsay John Gould della Stampa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 54€
(Risparmi 54€)


Habitat naturale

e distribuzione

Il falco cuculo costruisce il nido sugli alberi. Questa specie popola l’Europa orientale e occidentale, l’Asia centrale e settentrionale, dall’ Estonia e Ungheria sino all’estremo nord - ovest della Cina . Trascorre l'inverno nel sud- ovest dell'Africa, in Angola , Namibia e Sud Africa del nord, attraverso Botswana Zimbabwe e Zambia. L’habitat ideale dei falchi cuculo è rappresentato da aree aperte con una certa copertura arborea, come la steppa, la steppa boscosa, le zone di coltivazione e i pascoli, situate normalmente in pianura. In Africa possono essere trovati nelle praterie, nelle savane e nella boscaglia. L'evidenza suggerisce che i numeri del falco cuculo sono in calo e questo può essere il risultato di una serie di minacce, compresa la distruzione di nidi, il disboscamento illegale e selvaggio e l'uso diffuso di pesticidi.

  • falco della regina Il falco della Regina è un predatore elegantissimo, lungo circa 40 cm con un’apertura alare che supera di poco il metro. Presenta un piumaggio lungo e scuro sul dorso e nella zona ventrale, mentre sot...
  • falco pescatore Il falco pescatore, il cui nome scientifico è Pandion haliaetus, è un uccello rapace appartenente alla famiglia dei Pandionidae, di cui è l’unico esponente. Lungo poco più di 60 centimetri è così chia...
  • falco grillaio Il falco grillaio è un uccello rapace appartenente alla famiglia dei Falconidi. E’ il più piccolo della famiglia poiché misura appena 33 centimetri di lunghezza con un’apertura alare di 70 centimetri....
  • falco pecchiaiolo Il falco pecchiaiolo, Pernis apivorus, è un rapace di medie dimensioni appartenente alla famiglia degli Accipitridi. Lungo all’incirca 55 centimetri, ha un’apertura alare di 130 centimetri. Il corpo è...

Barbagianni : legno calendario perpetuo: tradizionale a mano Idee Regalo di Natale: Dimensioni 10,5 x 7 x 3,5 centimetri: Compra un insolito e stravagante regalo di Natale alternativo per un calendario dell'Avvento: unico e nuovo regalino: Regali per tutte le età! regalo per sempre

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,95€
(Risparmi 2,05€)


Riproduzione

Dopo aver trascorso il periodo che va da novembre a febbraio nelle zone dello svernamento, i falchi percorrono grandi distanze per raggiungere le zone di riproduzione. L’accoppiamento avviene da metà aprile a metà maggio. Qui nidificano in colonie di decine o migliaia di coppie, occupando vecchi nidi di rapaci e corvidi (per esempio, cornacchie), rupi o cavità di alberi o, ancora, nidificano a terra protetti da un arbusto. Generalmente vengono deposte dalle tre alle quattro uova, a intervalli di due giorni, che vengono poi incubate da entrambi i genitori per 27 e 28 giorni. I pulcini restano nel nido 27-30 giorni dopo la schiusa, per raggiungere la completa indipendenza circa una settimana più tardi. A settembre si possono vedere i falchi affrontare di nuovo il loro grande viaggio e grandi gruppi possono essere visti sopra le pianure costiere di Israele ai primi di ottobre.


falco cuculo: Abitudini

e alimentazione

Il falco cuculo cattura gran parte del cibo in volo, in particolare grilli, locuste e cavallette: il volo del falco può diventare irregolare e farsi a scatti quando è alla ricerca di un pasto. E’ anche in grado di cercare prede a terra, correndo lungo il terreno per catturare arvicole, topi, toporagni , lucertole e rospi. Il falco cuculo caccia più attivamente intorno all'alba e al tramonto, momenti in cui può essere visto volare basso , soprattutto sui fiumi. ll falco cuculo è un uccello sociale e raramente lo si incontra singolarmente. Grandi colonie, a volte costituite da migliaia di uccelli, possono migrare insieme tra sud-ovest dell'Africa e verso le loro zone di riproduzione eurasiatiche.



COMMENTI SULL' ARTICOLO