germano reale

Caratteristiche

Il germano reale è un uccello di medie dimensioni appartenente alla famiglia degli anatidi. E’ la specie di anatra selvatica più comune e diffusa al mondo ed è caratterizzata da una livrea molto vistosa e variopinta. La specie presenta uno spiccato dimorfismo sessuale che si manifesta soprattutto nel piumaggio che nel maschio. Nel periodo degli accoppiamenti, infatti, il maschio della specie presenta la cosiddetta ‘livrea nuziale’ che è molto colorata e appariscente. Il piumaggio della femmina, invece, è più sobrio e uniforme. In particolare il maschio del germano reale presenta la testa color verde bottiglia con riflessi metallizzati, il collo e il petto color ruggine, i fianchi grigi e il ventre bianco. Il collo è ornato da un collarino bianco. La parte superiore del corpo, invece, è bruno con le ali grigie attraversate da una vistosa banda trasversale blu. La coda è bianca e ornata da 4 piume centrali nere e arricciate. La femmina, invece, ha un piumaggio bruno uniforme su tutto il corpo con evidenti striature grigie. Le ali sono attraversate da una banda trasversale blu come nei maschi. La livrea dei maschi nel periodo invernale è molto simile a quella delle femmine. Entrambi i sessi hanno il becco lungo e giallo e le zampe arancioni. Un’altra caratteristica distintiva tra i due sessi è la grandezza. I maschi sono leggermente più grandi delle femmine.
germano reale

Germano Reale Collecta Cod. 88378

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,89€
(Risparmi 0,33€)


Habitat naturale

e distribuzione

Il germano reale è un’anatra selvatica dall’areale molto vasto. Lo si può trovare in Europa, Asia, America settentrionale e Africa mediterranea. Predilige le regioni situate più a nord e difficilmente si spinge oltre il bacino del mediterraneo. In Italia è presente solo durante il periodo della nidificazione. E’ una specie molto adattabile e negli anni ha colonizzato ambienti molto differenti tra loro, ma, il suo habitat naturale è comunque costituito da terreni umidi, aree caratterizzate dalla presenza di specchi d’acqua, sia dolce che salata, laghetti e parchi pubblici. Predilige acqua ferme e poco profonde dove riesce a trovare più facilmente da mangiare immergendosi a pelo d’acqua. Fondamentale per la sopravvivenza del germano reale è la presenza di una folta vegetazione acquatica e la presenza di alberi e cespugli vicino all’acqua dove poter nidificare.

  • anatra maschio Rispetto alle oche, le anatre presentano un dimorfismo sessuale più accentuato che, a seconda delle razze, si manifesta con differenze, più o meno marcate, nel piumaggio e nella colorazione rendendo p...
  • Anatra germano L’anatra germano è un uccello della famiglia degli Antidi ed è considerata l’anatra selvatica per eccellenza. Si riconosce per la sua particolare livrea molto appariscente soprattutto nei maschi nel p...
  • anatra pechinese L’anatra di razza pechino è una grossa anatra di origine asiatica allevata principalmente per la sua carne saporita. La razza Pechino è caratterizzata dal piumaggio bianco uniforme e molto fitto. Il c...
  • anatra germano reale L’anatra, dal latino anitra, è un uccello acquatico della famiglia degli Anatidi, di cui fanno parte anche le oche e i cigni. L'anatra in particolare appartiene al genere Anas che comprende circa 150 ...

1 M Fryetts Germano Reale Paperelle Naturale Tessuto Di Cotone Tenda Fodera Quilting Artigianato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,36€


Riproduzione

germano reale Il germano reale è una specie monogama, il che significa che le coppie una volta formatesi restano insieme per tutta la stagione riproduttiva che va da marzo a luglio. La femmina del germano reale effettua un’unica deposizione all’anno. La costruzione del nido è affidata alla femmina che inizia a prepararlo già nel mese di febbraio, mentre le prime deposizioni si avranno solo a marzo. Il nido viene costruito sulla terraferma, nei pressi di uno specchio d’acqua, ben nascosto nella vegetazione. Il nido è formato da rami e rovi intrecciati e rivestito all’interno di erba e piume per renderlo più soffice. La femmina depone in media dalla 9 alle 15 uova che si riconoscono perché hanno il guscio verdastro. La cova dura circa un mese ed è affidata esclusivamente alla madre. Appena nati i piccoli sono ciechi e inetti e vengono accuditi e nutriti dalla femmina, mentre al maschio è affidato il compito di proteggere la famiglia. I piccoli del germano reale hanno un piumaggi bruno molto simile a quello della femmina. Restano con la madre fino all’autunno successivo. Se la nidiata dovesse essere attaccata da qualche predatore e le uova andare distrutte, la femmina, depone una seconda volta nell’arco della stessa stagione riproduttiva. Le cure parentali sono affidate a entrambi i genitori.


germano reale: Abitudini

e alimentazione

Il germano reale è una specie onnivora, il che significa che si nutre di tutto ciò che riesce a trovare. In genere la ricerca del cibo avviene in acqua o razzolando nei prati. Il germano reale tende ad immergersi con la testa e il collo sott’acqua e ingoiare piante, piccoli pesci e molluschi. Sulla terra ferma va a caccia principalmente di insetti e piccoli invertebrati. Queste anatre, però, si nutrono anche di granaglie, semi, briciole di pane e avanzi dei pasti dei padroni. In natura, comunque, si nutrono principalmente di alghe, germogli, semi, insetti, larve, girini, molluschi, vermi e piccoli pesci. In cattività la loro dieta è costituita essenzialmente di granaglie. Il germano reale è un’anatra dal carattere docile e socievole e per questo è molto apprezzata come anatra da allevamento. La specie viene allevata per la produzione di carne e per il fegato con cui si produce il fois gras. Il germano reale può essere una specie sia stanziale sia migratrice a seconda delle condizioni climatiche della zona di origine. Le popolazioni del nord e del centro Europa, ad esempio, tendono a svernare a sud nel periodo invernale, mentre quelle residenti nell’Europa occidentale e meridionale sono tendenzialmente stanziali. Non si tratta di una specie a rischio, ma, la sua sopravvivenza è minacciata dalla progressiva distruzione del suo habitat naturale e degli areali di nidificazione e dalla caccia da parte dell’uomo.


Guarda il Video
  • germani reali L’allevamento delle anatre in cattività è tra i più diffusi al mondo. Insieme alle oche le anatre sono state tra le prim
    visita : germani reali

COMMENTI SULL' ARTICOLO