averla piccola

Caratteristiche

Detto anche “falconello”, l’ Averla Piccola è un passeraceo dal piumaggio rossastro sul dorso, mentre, risulta bianco e rosato sul ventre. La coda è solitamente nera ed è caratterizzata da macchie bianche lungo i lati. Il capo è contrassegnato da una fascia nera orizzontale sugli occhi, simile ad una mascherina, che compare solo dopo aver raggiunto la maturità sessuale. Possiede un becco scuro e negli esemplari più giovani si possono individuare delle strisce nere sul dorso. Lungo circa 18 cm. dal peso medio di 30 grammi ed apertura alare pari 28 cm. questo piccolo volatile è particolarmente diffuso anche nella parte settentrionale della nostra penisola.
averla piccola

Grenhaven - Mini porta-pillole - Micro-capsula nascosta con anello portachiavi - Scatolino porta medicinali impermeabile - Pastiglie, pillola, capsule, lattina, scatola, alluminio - Nero (Pill Box XL argento -verde)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,49€
(Risparmi 4,5€)


Habitat naturale

e distribuzione

L’averla piccola è un volatile migratore che, come detto in precedenza, è diffuso anche nella nostra penisola, ad esclusione della parte meridionale della Puglia e della Sicilia. Nidifica e si riproduce nella quasi totalità dell’Europa, ad eccezione delle zone più fredde. Esemplari di questo volatile si possono trovare ance in Africa del Nord e in Asia. Il maggior numero di esemplari, però, risulta essere presente proprio in Europa dove si è calcolato che risiedono oltre i 6 milioni di coppie. Vive e nidifica tra i cespugli, nelle zone boscose ed a volte nei frutteti attorno ai centri abitati fino ad una quota poco al di sotto dei 2.000 s.l.m.

  • cardellino Il Carduelis carduelis, meglio noto come cardellino, è un uccello passeriforme appartenente alla famiglia dei fringillidi. Questo piccolo uccellino, grande appena 12 centimetri, deve il suo nome alla...
  • Tordo Il tordo è un piccolo uccello passeriforme della famiglia dei Turdidi. Gli esemplari possono raggiungere un massimo di 33 centimetri per un peso di circa 80 grammi. La colorazione del piumaggio varia ...
  • Airone cenerino L’airone cenerino è un grosso uccello appartenente alla famiglia degli Ardeidi, tipico delle regioni del Vecchio Continente. L’airone cenerino conta tre diverse sottospecie: l’Ardea Cinerea cinerea, l...
  • Cinciallegra La cinciallegra, il cui nome scientifico è Parus Major, è la specie più grande della famiglia dei Paridi. Si tratta di un piccolo uccello grande appena 15 centimetri caratterizzato dalla presenza di u...

ROSENICE 2 Pezzi Fiaschetta in Acciaio Inox 200ml per Liquori e Alcolici Vari (Argento)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Riproduzione

Le coppie nidificano spesso, all’interno di cespugli spinosi, dove l’esemplare maschio inizia ad accantonare steli di erba secca che costituiranno la base per la costruzione del nido. Il nido dell’averla piccola ha la forma di una coppa fatta di steli intrecciati. La femmina depone fino a 6 uova con il guscio di colore olivastro, cosparso di macchie. In questa specie di uccelli solo la femmina bada alla covata, mentre il maschio si fa da parte sino a che le uova non si sono schiuse, per poi tornare e contribuire alla crescita dei piccoli.


averla piccola: Abitudini e alimentazione

L’averla piccola è conosciuta in Inghilterra come l’uccello macellaio poiché ha un forte carattere da predatore, è prevalentemente carnivoro e preferisce piccoli mammiferi come uccelli, rane e lucertole agli insetti. È consuetudine di questa specie, quando è alle prese con prede più grandi della media, portarle nei cespugli o nei rovi dove nidifica per poi infilzarle ed accumulare una riserva di cibo direttamente nel nido. La si può notare mentre stazione sui rami o in punti elevati dove può godere di una visuale aperta sul terreno. Una volta individuata la preda, poi, l’averla piccola le piomba addosso con un movimento verticale in picchiata.



COMMENTI SULL' ARTICOLO