cicogna nera

Caratteristiche

La cicogna nera, della famiglia delle Ciconiadii, è un uccello maestoso, con un apertura alare di quasi due metri ed un’altezza normalmente compresa tra i 90 e i 100 cm. Prende il nome dal suo tipico piumaggio nero, distribuito su tutto il corpo tranne che sul ventre che, invece, si presenta completamente bianco. Le zampe, il contorno oculare e il becco sono rosso vermiglio e sono una delle caratteristiche di questo splendido uccello. Pesa circa 3 kg, e come tutta le cicogne è caratterizzata da un collo lungo e sottile, con un becco a punta piuttosto lungo, che spesso muove ampiamente per impressionare agli altri esemplari.
cicogna nera

Ritorno a Las Hurdes. Guerre, amori, cicogne nere e istriani lontani

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13€


Habitat naturale

e distribuzione

L’areale di distribuzione della cicogna nera è molto ampio e comprende l’Europa, l’Asia e l’Africa. La cicogna nera preferisce i climi caldi ma temperati, nelle zone più umide, come paludi e risaie, dove può godere di acqua e prede da cacciare senza spostarsi dal nido. Compie grandi migrazioni durante l’anno: nelle stagioni calde è sparsa per tutta l’Eurasia meridionale, compreso il Sud Italia, mentre d’inverno migra verso le coste africane settentrionali e del centro, con una migrazione di circa 100-150 km all’anno. Soltanto in alcune aree della Spagna del Sud e mediorientali si trovano esemplari che vi vivono tutto l’anno, a causa della poca escursione climatica.

  • cicogna bianca La Cicogna Bianca è un volatile che rientra nella famiglia delle Ciconiidai, nativa dell’Europa e dell’Africa del Nord, poi migrata in molti paesi dell’Europa come Italia, Spagna, Portogallo, Germania...
  • cardellino Il Carduelis carduelis, meglio noto come cardellino, è un uccello passeriforme appartenente alla famiglia dei fringillidi. Questo piccolo uccellino, grande appena 12 centimetri, deve il suo nome alla...
  • Tordo Il tordo è un piccolo uccello passeriforme della famiglia dei Turdidi. Gli esemplari possono raggiungere un massimo di 33 centimetri per un peso di circa 80 grammi. La colorazione del piumaggio varia ...

Uccelli Britannici primi Ed Morris 1851 della Cicogna Nera

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,3€
(Risparmi 18,9€)


Riproduzione

La cicogna nera si riproduce preferibilmente su alti alberi o nelle nicchie delle scogliere, cercando il posto più nascosto possibile. Nidifica solitamente tra maggio e settembre, deponendo fino a sei uova, delle quali poche hanno serie possibilità di sopravvivenza. Addirittura, la cicogna nera in periodi di grande scarsezza di cibo arriva ad uccidere uno dei suoi piccoli, solitamente il più piccolo, in modo da avere meno bocche da sfamare. La cura della prole è affidata a entrambi i genitori. Quando è in cerca di partner, la cicogna nera emette il suo tipico verso roco, e quando un maschio si accoppia con la femmina le rimane fedele per tutta la vita.


cicogna nera: Abitudini

e alimentazione

La cicogna nera ha una dieta perfetta per le zone paludose in cui vive, in quanto si nutre principalmente di piccoli pesci, anfibi e rettili. Gli esemplari di cicogna nera cacciano stando immobili nell’acqua, su una sola zampa, in attesa che qualche pesce passi nei dintorni, dopodiché approfittano della loro grande agilità per ghermire la preda e infilzarla con il becco appuntito. Tendenzialmente, le cicogne nere sono molto meno propense di quelle bianche al contatto con l’uomo, e scelgono apposta luoghi molto lontani dall’attività umana.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO