Cibo per Cani

Come abbiamo sempre detto è un buon inizio educare i cani a corrette abitudini fin dal principio, e questo discorso vale anche per le abitudini alimentari. Vi sono delle regole da seguire per quanto riguarda la “risorsa cibo”, non estremamente ferree che possono, eventualmente, variare a seconda dei singoli casi.

È buona norma per il cibo:

1. Separare il momento del pasto del cane dal nostro. Si va, così, a sfruttare il concetto gerarchico. Il cane deve riconoscere un componente della famiglia come soggetto α, in cui individui, quindi, un grado di superiorità. In natura, infatti è il soggetto α a nutrirsi per primo della preda, mentre il resto del branco lo fa in un secondo momento. Pertanto, più in famiglia si riesce a riprodurre questa gerarchia, più il cane sarà rispettoso, soprattutto del soggetto α (generalmente è il capofamiglia, ... continua


Articoli su : Cibo per Cani


1          3      4      5      6      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Alimentazione Cuccioli di Cane

      alimentazione cuccioli cane Cosa dare da mangiare al tuo cucciolo di cane per farlo crescere sano e bello? Ci sono alimenti giusti e sbagliati? Quali sono le quantità? Queste e altre risposte nell'articolo
    • Cibi per cuccioli di cane

      cani cuccioli cibo Quali sono i cibi migliori da dare al nostro cucciolo? Bisogna sceglierli considerando la taglia e la razza del cane.
    • alimenti cane

      alimenti cani Come per gli uomini, anche per i cani l'alimentazione è davvero molto importante. Scopriamo insieme quali sono gli alimenti consigliati
    • Croccantini per cani

      La scelta della giusta alimentazione è davvero molto importante per il nostro cane. I croccantini possono integrare al meglio la sua dieta, ma scopriamo come
    • mangime

      mangine L'alimentazione è davvero molto importante per i nostri animali, scopriamo insieme quali sono i mangimi migliori per i cani
    • sali minerali per cani

      sali minerali cane In commercio esistono numerosi integratori di sali minerali e vitamine, che possiamo aggiungere alla pappa del nostro Fido per colmare le mancanze di determinati elementi.
    • La digestione del cane

      apparato digerente Cibo secco o cibo liquido, in scatola o preparato appositamente dai padroni più premurosi: scopri come si comporta l'apparato digerente del cane
    • Integratori cani

      integratori cani Il cane, così come l’uomo, per poter crescere e svilupparsi in modo sano, necessita di un’alimentazi
    • riso per cani

      riso cani Riso per cani è uno dei cibi più vicini all'uomo che il nostro cane gradisce di più! Molto semplice da preparare e da un ottimo apporto al nostro cucciolo
    • Cibo per cani 2

      foto cibo cane Gli animali progenitori dei cani erano carnivori, come sono tutt'ora animali come i lupi; la millena
    • Trainer cibo per cani

      La nuova gamma di ricompense per cani, anch'esse disponibili nelle tre linee della Trainer Un elenco rapido ed efficente delle molte diverse linee d'alimenti studiate dalla Trainer, per le diverse esigenze. Vediamo insieme le loro caratteristiche e il sistema più giusto per selezionare il p
    • Pacopetshop

      Le crocchette sono un pasto completo ed equilibrato Pacopetshop è uno store specializzato nella vendita on line di alimenti e articoli per cani, gatti, conigli, roditori, uccelli, pesci, cavalli e tartarughe. Il suo catalogo propone cibi secchi e umidi
    1          3      4      5      6      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , o chi si prende cura del cane ad essere accumunato al capobranco). Il riconoscimento del soggetto α è molto importante per il cane, spesso infatti comportamenti ansiosi possono essere causati dall’assenza di un punto di riferimento.

      2. Non sostare nei pressi della ciotola. Continua il discorso gerarchico: una volta che il soggetto α ha mangiato, si allontana e lascia mangiare gli altri.

      3. Dobbiamo essere noi a prendere l’iniziativa del momento del pasto: non deve essere il cane a richiedere cibo. Altrimenti l’animale comincerà a richiederlo anche in assenza di fame: è così che iniziano le patologie legata all’eccessiva alimentazione.

      4. Non offrire bocconcini dalla tavola. Una volta abituato l’animale a questo comportamento, difficilmente si riuscirà a fare in modo che venga eliminato. E così, sebbene i cani da piccoli non riescono a raggiungere direttamente la tavola, con il crescere la raggiungono più facilmente, mettendo in atto degli atteggiamenti a noi poco graditi (alla prima distrazione potrebbero infatti iniziare a mangiare dai nostri piatti). Questo comportamento, inoltre, è completamente antitetico rispetto al primo punto: l’insegnamento deve essere unico e secco, lo stesso da parte di tutti i membri della famiglia.

      5. Non imboccarlo se inappetente. I cani difficilmente lo sono, ma se ciò accade vuol dire che sono sazi o che non si sentono bene. Poi è inutile imboccarli con il cucchiaino se la loro indole, per quanto riguarda, l’alimentazione è la voracità.

      Seguire questi pochi consigli è un ottimo inizio per una corretta gestione dell’animale, infatti un’animale si tutela anche rispettando le sue modalità di alimentazione.