Cincillà

Sconosciuti ai più, i cincillà sono roditori che in realtà sono già riusciti a conquistare il cuore di alcuni estimatori, che ormai li allevano numerosi nello loro case, dove queste palle di pelo hanno saputo portare gioia e allegria. I cincillà quando arrivano a casa sono peṛ timidi, essi infatti sono piccoli roditori, purtroppo abituati ad esser cacciati, non deve sembrare strano quindi se si mostreranno inizialmente diffidenti. Altre abitudini dei cincillà a cui bisogna abituarsi saranno i suoi strani orari. Questi infatti passano intere giornate a sonicchiare, e solo di notte si svegliano e espletano tutte e loro attività tra queste vi è il vizio di rosicare tutto cị che vedono, quindi state ben attenti a non lasciare nella loro stanza, o alla loro portata oggetti a voi cari che si potrebbero rovinare. Le origini dei cincillà viene fatta risalire ormai all’antichità, ... continua

Articoli su : Cincillà


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Il Cincillà

      cincillà Solo da poco il Cincillà ha trovato posto nei nostri appartamenti, prima veniva sfruttato solo per la sua pelliccia. Scopri con noi la sua storia
    • Allevamento cincillà

      cincillà in gabbia Un tempo cacciati esclusivamente per la loro pelliccia pregiata, oggi i cincillà sono diventati anim
    • Cincillà alimentazione

      Cincillà intento a mangiare. Il cincillà è un roditore notturno originario del Sud America; è rinomato per la morbidezza della sua pelliccia, caratteristica che lo porṭ quasi all'estinzione. Attualmente è diffuso in buona parte
    • Gabbia cincillà

      gabbia cincilla Se si decide di tenere un cincillà in casa occorre come prima cosa allestire una gabbia in cui ospit
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , quando questi animali abbondavano tra le Ande Argentine. Purtroppo peṛ questi animali sono stati utilizzati nel tempo soprattutto per la loro pelliccia, motivo per cui ancora oggi vengono cacciati nel mondo intero, nonostante l’opinione pubblica condanni ormai questa pratica. I colori della pelliccia dei cincillà sono numerosi, essendo questi l’incrocio di più alleli, ma le colorazioni più frequenti sono quella totalmente bianca con le estremità scure e quella completamente nera che culmina nel grigio e nel bianco. Mentre la bellezza e lo splendore della pelliccia si è conservata negli anni, bisogna dire che oggi questi animali si presentano più piccoli di taglia, rispetto alle origini, forse le abitudini hanno influito su di essi, i quali hanno adattato le loro dimensioni a nuove stili di vita, soprattutto le specie che ormai vivono esclusivamente in casa. Prendendo un cincillà in casa non pensate che potrete sistemarlo ovunque, la gabbia deve esser di dimensioni giuste rispetto alla grandezza dell’animale, informatevi dunque su quali saranno le sue dimensioni anche con il passare del tempo. Sulla gabbia dovrete installare una lettiera adeguata, con le dovute sostanze, che non devono risultare chimicamente nocive per la salute dei nostri piccoli. L’alimentazione dei nostri cincillà pụ contenere sia cibi secchi che freschi. Questi comprendono fieno e vegetali di ogni genere.