Oche

Le oche appartengono alla classe degli uccelli e all’ordine degli anseriformi.Questi animali, appartenenti alla famiglia degli Anatidi, sono dei pennuti che presentano in particolare un ricco piumaggio, zampe non particolarmente lungo e becco largo. Le oche sono solite vivere in zone di terra vicino a fiumi o laghetti, in quanto hanno costantemente bisogno di nuotare e di bagnarsi. Esistono svariate specie di oche, alcune di origine naturale,altre create dall’uomo: ad esempio, abbiamo anche un’oca chiamata italica. Per quanto riguarda le caratteristiche comportamentali di questi animali, possiamo dire che esse sono solite vivere in coppia: la coppia è, infatti, sin dal momento dell’accoppiamento, molto legata e difficilmente tende a spezzarsi.Infine, bisogna ricordare che alcune tipologie di oche sono migratorie. È particolarmente diffusa l’usanza di allevare delle oche definite domestiche, ... continua

Articoli su : Oche


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... ,solitamente della specie Anser. Queste oche sono solitamente più abituate a vivere sulla terra piuttosto che in acqua e presentano differenze caratteriali a seconda che si tratti di un esemplare maschio o femmina: le oche femmine, infatti, sono solitamente più docili dei maschi, che sono talvolta molto aggressivi. Le oche domestiche hanno zampe tozze e un corpo abbastanza grosso: il loro peso varia dai 5 ai 6 kg, sebbene talvolta può arrivare anche a 10 kg.Quando si deve scegliere l’alimento migliore per un’oca domestica, si deve tenere presente che esse sono animali erbivori e, pertanto, la loro alimentazione può essere composta da carote,lattuga, mais, bietole ecc.

      È possibile nutrire le oche, in mancanza di queste verdure, con mangimi appositi formati da cereali, facilmente rinvenibili in commercio.

      Quando si decide di acquistare e di allevare delle oche, bisogna tenere presente che esse avranno bisogno di uno spazio all’aperto in cui stare e anche di un luogo in cui potersi bagnare: solitamente, in queste zone, vengono costruiti dei recinti per non fare scappare gli animali stessi. Le oche,infine,sono solite vivere in branchi o quantomeno in coppia: se si desidera procedere all’accoppiamento, inoltre, occorrerà possedere un maschio e un numero di femmine che varia dai 4 ai 6 esemplari. Le oche sono sfruttate sia per la loro carne che per il loro piumaggio, molto famoso e rinomato.

      • oche Le oche sono state allevate dall’uomo fin dall’antichità, poiché non necessitano di molte cure e sono animali molto robu
        visita : oche