pensione cane

vedi anche: Pensioni Cane

A cosa serve una pensione per cani?

Una pensione per animali domestici o, in particolare, per cani consiste in una struttura adibita alla detenzione momentanea dell’animale domestico di una famiglia che necessita di un personale esperto in grado di soddisfare, per un arco di tempo limitato, quelle che sono le necessità del proprio amico a quattro zampe. Queste strutture, quindi, risultano essere estremamente utili durante le vacanze, estive od invernali, riuscendo anche a svolgere un grande ruolo nella lotta all’abbandono degli animali, problematica ancora tanto diffusa, nonostante la definizione anche di sanzioni di tipo penale, all’interno del nostro Paese. Sarà infatti possibile lasciare il nostro amico a quattro zampe in una di queste strutture, dove gli operatori delle stesse sapranno dedicare tutto il tempo necessario alla cura delle loro esigenze. La pensione per cani potrà, inoltre, risultare utile anche nel caso di animale recentemente operato, che necessita di cure costanti da parte di soggetti specializzati: in questo caso, rivolgendosi a delle strutture ospitanti simili soggetti, sarà possibile anche assicurare al nostro amico a quattro zampe una pronta e rapida guarigione.
pensioni cani

DogHotel - La mia pensione per cani

Prezzo: in offerta su Amazon a: 0€


Scegliere una pensione per cani

pensioni cani Qualora si presentasse la necessità di rivolgersi ad una pensione per cani presso cui lasciare il nostro amico a quattro zampe per un periodo di tempo limitato, sarà molto importante soffermarsi adeguatamente sulla scelta migliore della pensione a cui ci si andrà a rivolgere. Si consiglia innanzitutto di interessarsi a delle strutture facilmente raggiungibili dal proprio luogo di residenza: in questo modo, sarà possibile anche per un nostro parente o amico raggiungere l’animale, durante la nostra assenza, presso la struttura, in caso di problemi sopraggiunti. La struttura deve essere visitata prima di consegnare l’animale; in questo modo si potrà verificare di persona se la struttura stessa risulti essere idonea, ossia sufficientemente spaziosa e pulita. Bisogna, infatti, accertarsi su quella che è la tenuta e la pulizia delle gabbie in cui saranno fatti risiedere gli animale ed è necessario anche informarsi sull’alimentazione tipicamente utilizzata all’interno della struttura. Risulta anche necessario informarsi sulla presenza di un guardiano notturno, onde evitare che gli animali riescano a scappare incontrollati durante la notte. È importante anche chiedere informazioni dettagliate ai proprietari della struttura prescelta, di modo che sarà possibile anche conoscere la routine quotidiana degli animali ivi residenti, così da richiedere eventuali modifiche derivanti dall’abituale routine del nostro amico a quattro zampe. È importante cercare di rivolgersi a persone che manifestino chiaramente il loro amore per gli animali che risiedono nella loro stessa struttura: soggetti che appiano essere troppo duri o aggressivi con gli animali devono essere assolutamente evitati, onde evitare che l’animale subisca un trauma anche grave a causa della sua permanenza. Si consiglia, inoltre, di scegliere una pensione che ci permette di tenerci informati, attraverso l’invio di e-mail o via telefono, sulle condizioni del nostro amico a quattro zampe: qualora i proprietari delle pensione risultassero scortesi, infatti, si consiglia di cambiare repentinamente la propria scelta. Ricordiamo, inoltre, che gli indirizzi delle diverse pensioni per animali domestici possono essere facilmente trovati in rete, attraverso una semplice ricerca; si consiglia, comunque, di chiedere anche delle indicazioni al proprio veterinario di fiducia, il quale saprà sicuramente indicarci delle strutture adatte.

  • pensione per cani In quasi tutte le case dove è presente un cane, quando arriva l’estate, soprattutto, scatta un problema: la maggior difficoltà per quasi tutti i proprietari è, qualora la loro meta delle vacanze non a...
  • trono gatto La persona che per lavoro, per andare in vacanza, o per qualsiasi assenza prolungata da casa, deve lasciare il suo compagno, spera di trovare persone che si prendano cura di lui e che lo coccoleranno...
  • gatto luxe Se la nostra passione per i gatti è radicata nel tempo e abbiamo l’opportunità di avere a disposizione uno spazio adatto potremmo pensare di dedicare a loro la nostra vita e aprire una Pensione per Ga...
  • Quando le ferie si avvicinano per i proprietari dei gatti comincia il conto alla rovescia con eccitazione. La stessa eccitazione purtroppo non coinvolge il gatto, che non ama essere allontanato dalla ...

WIDEN Pigiama cane gatto cucciolo animale domestico cappuccio Abbigliamento calda vestiti cappotto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,8€


pensione cane: Aprire una pensione per cani

Aprire una pensione per cani può risultare essere una scelta molto affascinante ma anche molto complessa, trattando di un’attività che richiede molta passione e dedizione. Per questo motivo, si consiglia di riflettere adeguatamente sulla propria scelta di aprire una simile struttura, ricordando sempre che alla base di questa specifica decisione non può non esserci una grande amore per tutti gli animali domestici, in particolare, ovviamente, per i cani. Per aprire una simile struttura, sarà necessario procedere all’acquisto di un terreno adeguato per la costruzione: la zona deve essere ariosa e spaziosa, e deve esserci una buona quantità di spazio verde. Per la costruzione della struttura e in particolare delle gabbie, inoltre, sarà necessario consultare l’apposita normativa legale al riguardo, in cui sono dettagliatamente indicati tutti i requisiti da rispettare. Sarà, inoltre, ovviamente necessario il possesso di fondi: si ricorda che per l’apertura di simili centri sono spesso disponibili dei finanziamenti sia pubblici che privati. Una volta ottenuti i fondi ed il terreno, sarà necessario procedere alla nomina del personale della propria futura pensione per cani: dovrà trattarsi di soggetti ovviamente esperti ed appassionati di animali. Si consiglia, inoltre, di tenersi sempre in contatto con uno o più veterinari presenti in zona, in modo tale da poterli facilmente contattare in caso di necessità.



COMMENTI SULL' ARTICOLO