Pastore Catalano

Storia del Pastore Catalano

Il Pastore Catalano, o Gos d’Atura Català come viene chiamato nella sua regione d’origine, è una razza che ha avuto origine dai Terrier del Tibet introdotti in Europa dai barbari durante le loro invasioni come anche altri cani da pastore (Cane da Montagna dei Pirenei, Pastore Bergamasco, Pastore dei Pirenei). L’isolamento geografico che caratterizza questa regione ha senza dubbio favorito l’isolamento genetico del Pastore Catalano che nel corso degli anni non è cambiato di molto nel carattere e nell’aspetto. In alcuni testi antichi questa razza si trova anche con il nome di Pastore dei Pirenei Catalani ma la razza è stata ufficialmente riconosciuta solo nel XX secolo. Nel 1915 sono stati registrati i primi esemplari nei registri delle razze spagnole e i primi esemplari della razza che vengono considerati i primi Gos d’Atura nacquero nel 1926 e si chiamavano Tac e Iris. Sulle caratteristiche di questi due cani venne redatto lo standard ufficiale della razza nel 1929 che restò in vigore sino al 1982 senza subire alcuna modifica.

Nel 1981 è stato fondato in Spagna il Club del Pastore Catalano che da ormai più di vent’anni si occupa di organizzare esposizioni, di fare conoscere la razza al grande pubblico, di promuovere rassegne, competizioni e mostre di questa razza. Il club è in parte riuscito nei suoi intenti, portando la razza del Pastore Catalano alle luci della ribalta, facendolo conoscere ed apprezzare nel suo paese d’origine e non solo. In Italia è attualmente ancora poco diffuso nonostante le sue ottime qualità siano oramai conosciute in tutto il mondo.

foto pastore catalano

Felpa Keep Calm & Love Pastore catalano Your Pet - Your Pet verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,9€


Caratteristiche del Pastore Catalano

Il Pastore Catalano è un cane rustico e resistente abituato alla vita nelle zone aspre di montagna ed è considerato un cane da lavoro. Quasi sempre viene utilizzato per condurre le greggi di pecore e capre, ma anche con animali di taglia più importante come vacche e cavalli riesce a gestire la situazione senza problemi. Infatti grazie alla sua taglia imponente ed al suo carattere calmo, risoluto e tranquillo, riesce senza problemi a farsi rispettare da animali di grande taglia. Cane molto autonomo, il Pastore Catalano non ha bisogno di addestramenti particolari per svolgere i compiti di cane da gregge; intelligente e responsabile, è un cane ubbidiente in grado di gestire da solo interi gruppi di bestiame.

Come animale da compagnia è dolce e disponibile, molto ben disposto con i bambini ma riservato e distante nei confronti degli estranei. Il Pastore Catalano ha un grande senso del territorio e tende a difenderlo non permettendo agli estranei di intrufolarsi in esso. Con gli altri cani intrattiene dei buoni rapporti, senza creare problemi di convivenza.

Questo cane ha un grande bisogno di spazio e di vivere all’aria aperta per rimanere tranquillo e calmo e non può proprio vivere sempre rinchiuso in un appartamento.

Standard del Pastore Catalano

Cane di grossa taglia di carattere vivace e vispo e dal temperamento rustico e resistente. La testa del Pastore Catalano è larga alla base e leggermente convessa mentre il cranio è più lungo che largo. Lo stop è visibile ma non esageratamente pronunciato ed il tartufo è nero ed evidente. Gli occhi sono ampi, arrotondati e di colore scuro mentre le orecchie sono attaccate alte, di forma triangolare e terminanti a punta. Il collo, muscoloso, corto e resistente, introduce un copro robusto e forte, dotato di un tronco allungato e solido con linea del dorso dritta senza insellatura. La coda è attaccata bassa e può essere sia lunga che corta ma sempre ricoperta da molto pelo. Il mantello del Pastore Catalano ha pelo lungo, liscio ed ondulato con sottopelo abbondante. Il colore del mantello sembra unico se visto da lontano mentre da vicino si notano diverse sfumature (fulvo, grigio, bianco). Al garrese il Pastore Catalano è alto da 47 a 55 cm nei maschi e da 45 a 53 cm nelle femmine mentre il peso si aggira intorno ai 18 kg.


    T-shirt Keep Calm & Love Pastore catalano Your Pet - Your Pet grigia

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,9€


    Alimentazione del Pastore Catalano

    Il Pastore Catalano da adulto ha bisogno di 350-450 g di alimento secco al giorno. L’alimentazione deve essere completa, bilanciata e sana. Come sempre la razione alimentare va suddivisa in due pasti negli adulti ed in tre pasti nei cuccioli.


    Malattie del Pastore Catalano

    Il Pastore Catalano ha una vita media di 12 anni e non sono stati riscontrati particolari difetti genetici legati alla razza. Cane rustico, non ha bisogno di cure particolari se non una spazzolatura regolare al pelo.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO