Golden retriver bianco

La storia del Golden Retriever bianco

Il Golden Retriever nacque in Gran Bretagna nella seconda metà dell’Ottocento. Fu Lord Tweedmouth, nobile scozzese, a selezionare per primo la razza. Il nobile spiegò dettagliatamente nei suoi quaderni gli incroci e i criteri di selezione seguiti, e questo ci ha permesso di conoscere perfettamente le origini di questa razza. Nati dall’incrocio di un Retriever giallo con una Tweed Water Spaniel, i primi cuccioli di Golden ereditarono il pelo dorato e ondulato del papà e l’indole da cane d’acqua della mamma. Il Golden Retriever, selezionato per essere un ottimo cane da riporto, ebbe da subito molto successo, tanto che i primi allevamenti in Inghilterra nacquero già all’inizio del Novecento. In Italia, questa razza è arrivata molto tardi, solo nel 1985, ma ha raggiunto prestissimo ottimi livelli di qualità riconosciuti in campo internazionale. Solo negli ultimi anni è diventato molto popolare il Golden Retriever Bianco.
Golden Retriever bianco

Gonna Donna Pinko 42 Bianco Golden Retriver 1/7 Primavera Estate 2017

Prezzo: in offerta su Amazon a: 285€


Il carattere del Golden Retriever

Un cucciolo bianco Il Golden Retriever bianco è un cane da riporto: le doti per cui fu selezionato, dunque, sono la memoria, la docilità e l’intelligenza. Queste sono proprio le qualità per le quali è ancora oggi amato, assieme alla volontà di compiacere il suo compagno umano e, naturalmente, la fedeltà. Cane dolce ed equilibrato, sa essere estremamente affettuoso e amichevole sia con i membri della sua famiglia che con gli estranei e gli altri cani. E’ quindi il perfetto cane da famiglia: ama stare con i bambini, con cui è paziente e protettivo. Convive pacificamente con altri cani e altri animali domestici e si lascia educare con grande docilità e intelligenza. Pur amando moltissimo correre, nuotare e giocare all’aria aperta, sa adattarsi alla vita di città. Non è un cane da guardia o da difesa, però, e non sopporta la solitudine: è bene tenere presente queste caratteristiche quando si sceglie di adottare un cucciolo di questa razza. Eccellente, infine, quando viene impiegato nel lavoro "sociale": è il cane ideale, infatti, per l'impiego nella protezione civile, o nel soccorso in montagna, nei terremoti, nei crolli, e nel salvataggio nautico.

  • foto del Golden Retriever Le prime tracce ufficiali della storia del Golden Retriever sono comparse nel 1952, quando vennero pubblicati i registri dell’allevamento inglese di Marjoribanks, che diedero dei chiarimenti sulle ori...
  • Cuccioli di golden retriever I cani di razza golden retriever sono abbastanza diffusi in Italia, proprio grazie al loro carattere: sono animali docili, fedeli, ma anche giocherelloni, attivi e molto adatti alla vita in famiglia. ...
  • Golden retriever Anche in Italia l'allevamento del golden retriever è abbastanza diffuso, come nel resto d'Europa e in nord America; da quando questa razza venne definita, la diffusione di questo cane si è ampliata mo...
  • Golden retriever La famiglia del golden retriever si compone, oltre che del golden stesso, di altre quattro razze canine. Di tutte queste il golden retriever ha assimilato qualche caratteristica. E' quindi come avere ...

10 zampette adesive ADESIVI PER AUTO MOTO CASCHI - - 3 adesivi 5X5 centimetri - 7 adesivi 3X3 centimetri - AUTO MACCHINA - NOVITà!! auto moto camper, stickers, decal Z-001-7 (BIANCO)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,99€


L'aspetto

Il Golden Retriever ama l'acqua Il corpo del Golden Retriever ha un aspetto forte e muscoloso, ma, contemporaneamente, anche agile ed elegante. Alto da 51 a 61 cm a seconda del sesso, ha un bel pelo leggermente ondulato, con frange lunghe e setose. Il sottopelo è fitto e impermeabile. Il colore del mantello, secondo lo standard, può assumere le sfumature che vanno da dorato al crema. Quello che normalmente viene definito bianco, è un mantello col crema chiarissimo. Questo colore, in realtà non ammesso dallo standard, è diventato ultimamente molto popolare perché dona un’eccezionale bellezza ed eleganza all’animale. Esistono varianti di mantello che virano verso il rosso o il marrone, ma non sono accettate nelle competizioni. Bisogna considerare, inoltre, che esistono lievi differenze tra il Golden britannico sin qui descritto, il Golden americano, di corporatura più esile e il Golden canadese più alto e sottile rispetto a quello britannico.


Golden retriver bianco: Prendersi cura del Golden Retriever

Cuccioli di Golden Retriever Il Golden Retriever è un cane che gode generalmente di buona salute. Bisogna sapere, però, che è spesso soggetto a malattie ereditarie invalidanti. Le principali sono alcune oculopatie e, soprattutto, la displasia di anca e gomito. La displasia, purtroppo, non si trasmette solo per via ereditaria, ma è in gran parte legata a un eccesso di movimento del cucciolo nei primi mesi di vita e a fattori genetici purtroppo non ancora controllabili. Questa malattia, che tanto rovina la vita dell’animale provocandone una zoppia vistosa e dolorosa, può essere tenuta lontano con un po’ di fortuna e adottando una serie di comportamenti. Innanzitutto scegliendo con cura allevatori responsabili che selezionano con attenzione esemplari esenti da questo difetto. Una volta adottato il cucciolo, bisognerà evitare un eccessivo movimento fino ai 10 mesi d’età: meglio evitare, quindi, di farlo correre troppo a lungo, di fargli scendere e salire le scale, di farlo saltare dalla macchina. Gesti semplici che, però, possono infiammare le articolazioni in crescita. Importantissimo, poi, bilanciare bene l’alimentazione per evitare una crescita troppo veloce.


  • retriver Anche in Italia l'allevamento del golden retriever è abbastanza diffuso, come nel resto d'Europa e in nord America; da q
    visita : retriver

COMMENTI SULL' ARTICOLO