capra camosciata delle alpi

La capra camosciata delle alpi

La capra camosciata delle Alpi è una capra originaria di alcune regioni della Svizzera, di seguito diffusasi, però, in quasi tutti i Paesi dell’Europa, in particolare di quella continentale. Oggi, la capra camosciata delle alpi risulta, comunque, diffusa anche in Paesi non europei, soprattutto grazie al suo estremo utilizzo in varie tipologie di allevamento. La capra camosciata delle Alpi è oggi diffusa anche in diverse regioni italiane. Il nome particolare di questo animale deriva dal suo particolarissimo manto, il quale, a causa della consistenza e del colore, risulta essere molto simile a quello del camoscio. Si tratta di un animale piuttosto tranquillo e adatto alla vita con l’uomo e all’allevamento, anche intensivo o semi- intensivo. La capra camosciata, infatti, non risulta essere un animale particolarmente esigente, ma anzi essa riesce a resistere nelle più diverse situazione, anche grazie alla sua importante forza fisica. La capra camosciata, inoltre, riesce ad adattarsi, proprio grazie al suo particolare manto, alle più diverse temperature, risultando quindi adatta all’allevamento in regioni molto diverse tra di loro. Essa è estremamente utilizzata per la produzione di latte, in quanto è oggi considerata una delle capre che produce le più grandi quantità di latte al mondo. Dal latte della capra camosciata delle alpi vengono prodotti diversi alimenti, come burro, formaggio e così via.
capra

Riposo Agnello Suffolk Pecora Statua da giardino in resina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,86€


Caratteristiche fisiche della capra camosciata delle alpi

La capra camosciata delle alpi si presenta come un animale di medio- grandi dimensioni, con un corpo forte e robusto, dalla forma estremamente ampia. L’altezza al garrese di un esemplare maschio adulto di capra camosciata delle alpi è di circa 85 centimetri, per un peso massimo di circa 100 kg. Questo animale presenta una testa piccola, leggermente sproporzionata rispetto al resto del corpo, con orecchie molto lunghe e dalla forma obliqua. La presenza di orecchie pendenti è considerato un vero e proprio difetto della razza. La capra camosciata delle alpi presenta un vello di varie tonalità, molto simili, comunque, come già sottolineato, a quello del camoscio. Il pelo di questo animale è corto, con riga mulina e maschera facciale.

  • La capra La capra e la pecora sono stati fra i primi animali ad essere addomesticati dall'uomo: reperti paleontologici ritrovati nelle zone comprese fra l'Iran, la Siria e la Palestrina, hanno permesso di data...
  • Vendita capre Come in ogni compravendita che riguardi gli animali da allevamento, anche la vendita capre è assoggettata a decisioni che, quasi sempre, vanno a stimare il prezzo dell'animale in vendita trovando un c...
  • Caprette nane Le caprette nane sono animali da compagnia più che dei veri e propri animali da reddito. La tendenza è sempre più quella di averle come semplici animali da compagnia da far pascolare nel proprio giard...
  • Capre nane Simpatiche, allegre e ideali animali da compagnia, le capre nane rappresentano la razza caprina che maggiormente si adatta alla vita di animale da compagnia. Infatti, le capre nane non sono una fonte ...

Taimen Fly Tying, capra Angora, Cable

Prezzo: in offerta su Amazon a: 2,01€



  • capra camosciata La Camosciata delle Alpi deve il suo nome al proprio mantello, molto rassomigliante a quello del camoscio, tant'è che mo
    visita : capra camosciata

COMMENTI SULL' ARTICOLO