foto di cuccioli di cane

Annunci di cuccioli con foto

La nostra adorata cagnolina ha dato alla luce tre splendidi cuccioletti, che purtroppo però non possiamo tenere: non ci resta altra scelta che cercar loro una famiglia adottiva, che possa assicurargli una vita lunga, dignitosa e felice. Sicuramente ci verrà in mente di distribuire degli annunci, sia in forma cartacea (da affiggere in bacheche pubbliche, o presso studi veterinari, o da lasciare presso i negozianti del nostro paese), sia, perché no, da diffondere online sfruttando appieno tutti i vantaggi della tecnologia e dei social network. Cominciamo con lo stabilire il sesso dei cuccioli, da specificare necessariamente nell’annuncio, assieme al colore, all’età e alla taglia dei cagnolini. Eppure, sembra che manchi qualcosa… ebbene sì, manca una bella foto dei cuccioli in questione! Dati statistici, infatti, dimostrano come le persone siano più interessate ad annunci corredati da immagini che attirino il loro sguardo, piuttosto che a semplici annunci scritti. E poi, diciamoci la verità, tutte le descrizioni del mondo non potrebbero mai essere sufficienti a descrivere lo sguardo tenero di un cucciolo, che sicuramente saprà fare breccia in chi legge l’annuncio molto meglio delle nostre parole. Allegando delle belle foto al nostro annuncio, riusciremo sicuramente a trovare una famiglia ai nostri cuccioli in tempi più brevi. Ma scattare delle belle foto a un cane non è semplice come potrebbe sembrare: di seguito qualche consiglio utile a far sì che gli scatti risultino belli ed espressivi, e che valorizzino appieno la bellezza dei nostri animali.
foto cuccioli

OULII Vestiti dell'animale domestico per cane gatto cucciolo cagnolino cappotto giubbotto sci animali gilet Waterpoof - taglia L (rosa rossa)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,42€
(Risparmi 5,39€)


Come scattare belle foto ai cuccioli

foto cuccioli La regola d’oro per scattare belle foto a un cucciolo è una sola: il cane deve essere rilassato. Molte volte, nella foga di ottenere qualche bello scatto, finiamo semplicemente con l’esasperare il povero cane… nulla di più sbagliato! Un cane felice è anche più bello, quindi, anziché costringere Fido ad assumere pose o atteggiamenti particolari, lasciamolo libero di svolgere le attività che preferisce: saremo noi a seguirlo e a cercare di cogliere begli scatti, teneri o buffi che siano. Le foto risulteranno più naturali e carine, e il cucciolo non si sentirà stressato. Altro buon consiglio è quello di mantenere vivo l’interesse di Fido durante la sessione fotografica. Se si tratta solo di qualche scatto, possiamo attirare la sua attenzione semplicemente chiamandolo, o battendo le mani, o facendo qualche rumore; per servizi fotografici più lunghi, invece, sarà necessario qualche accorgimento particolare. Potremmo, ad esempio, tenere in mano un bocconcino o qualche crocchetta (come premio da elargire dopo le foto), o, se il nostro cucciolo è un giocherellone, optare per il suo giocattolino preferito. In questo modo il cane non farà fatica a mantenere la propria attenzione su di noi, e riusciremo a immortalare senza difficoltà la profondità del suo sguardo, rivolto dritto all’obbiettivo. Per quanto riguarda i consigli più tecnici, invece, molto importante è l’inquadratura: scattare foto al cucciolo mentre lui è a terra e noi siamo in piedi non è una scelta vincente, poiché la prospettiva innaturale farebbe apparire il cane tozzo e non lo valorizzerebbe. Cerchiamo invece di metterci alla sua stessa altezza, così da poterlo inquadrare da una prospettiva più favorevole e naturale. Attenzione anche allo sfondo! Non concentriamoci solo sul soggetto principale della foto, ma stiamo attenti anche a tutto quello che c’è intorno. L’ideale è uno sfondo neutro, che non distragga l’attenzione dal cucciolo. Infine, cerchiamo sempre di preferire la luce naturale al flash, che infastidirebbe l’animale e rischierebbe anche di creare riflessi strani sul manto. Ovviamente, la riuscita della foto dipende anche dalla strumentazione che abbiamo a disposizione: una reflex (o comunque una fotocamera più professionale) ci permetterà di giocare e sperimentare molto di più della fotocamera di un cellulare.

  • Foto cane corso Il cane corso è un cane appartenente alla famiglia dei molossoidi. In quanto cane facente parte della suddetta famiglia, questo animale è dotato di grosse dimensioni e di un fisico possente e molto fo...
  • foto cuccioli Scattare delle foto ai propri cuccioli o ad altri cuccioli può diventare una vera e propria passione o, anche, una professione. Nel caso in cui si svolga l’attività di fotografo, infatti, sarà molto i...
  • foto cani Chi ha un cane in casa sa bene quale spasso possa essere: non di rado i cani giocano, assumono pose strane, ci fanno ridere e fanno cose che sarebbe davvero il caso di immortalare. Poi, soprattutto qu...
  • Gli sposi In India una diciottenne è stata costretta a sposare nientedimeno che un cane per evitare una maledizione.Da qualche giorno sul web impazza una notizia vera ma alquanto curiosa che sicuramente sus...

Cute Chihuahua cucciolo cani in animali da compagnia Fotomurale bambini Wallpaper Ponticelli Foto disponibile in 8 taglie Gigantesco Digitale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 86,99€


foto di cuccioli di cane: Foto di cuccioli online

Se invece cerchiamo foto di cuccioli da utilizzare per altri scopi (per decorare inviti e biglietti d’auguri, per creare segnalibri e oggetti personalizzati, o, perché no?, da mandare a chi amiamo come manifestazione d’affetto) ci viene in aiuto ancora una volta la rete: su internet è possibile trovare, infatti, migliaia e migliaia di foto di cuccioli, che potremo tranquillamente utilizzare per gli scopi più disparati. Ne esistono di ogni tipo: foto buffe, foto tenere, foto divertenti, cuccioli di varie razze… non per niente i cuccioli di cani sono tra i soggetti più fotogenici in assoluto! Non ci resta che dare un’occhiata a quello che ci propone la rete, e scegliere l’immagine che ci piace di più. Ricordiamo però di stare molto attenti al copyright. Le foto che troviamo online, infatti, sono state scattata da qualcun altro, e quindi non abbiamo il diritto di utilizzarle per scopi che esulano dallo strettissimo uso personale; se pensiamo di pubblicarle da qualche parte, o comunque di esporle alla vista di altre persone, chiediamo sempre prima il permesso al legittimo proprietario.



COMMENTI SULL' ARTICOLO