anatra corritrice indiana

Caratteristiche

L’anatra corritrice indiana (nome scientifico Anas platyrhynchos) è sicuramente l’anatra domestica più antica del mondo. Presenta un corpo slanciato e un portamento dritto, di forma cilindrica, con una dolce linea che collega il collo con la pancia. La testa è stretta, il becco è allungato e sottile. Per quanto riguarda peso e dimensioni, vi sono differenze tra lo standard italiano e quello inglese: quest’ultimo prevede infatti animali più grandi e più pesanti rispetto all’altro. La colorazione dell’anatra corritrice indiana può spaziare tra il bianco, il cioccolato, il nero, il bluastro, o anche un pezzato di vari colori. Solitamente gli esemplari bianchi e bianchi pezzati vengono considerati i migliori produttori di uova.
anatra corritrice indiana

In becco al gheppio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


Origine e diffusione

Come si è già detto, l’anatra corritrice indiana ha origini antichissime. La sua presenza è già attestata in alcune isole dell’Indonesia, oltre mille anni fa; giunta in Inghilterra nel XIX secolo, al giorno d’oggi viene allevata in tutto il mondo, sia per la sua ingente produzione di uova (anche 300 all’anno), sia per le sue ottime carni, sia anche come animale decorativo per giardini e parchi, data la varietà di colore del suo piumaggio. Il fatto che quest’anatra abbia, oggigiorno, caratteristiche così particolari, si deve con ogni probabilità a un secolare lavoro di selezione avvenuto nelle isole indonesiane.

  • anatra germano reale L’anatra, dal latino anitra, è un uccello acquatico della famiglia degli Anatidi, di cui fanno parte anche le oche e i cigni. L'anatra in particolare appartiene al genere Anas che comprende circa 150 ...
  • anatra L’allevamento delle anatre in cattività è tra i più diffusi al mondo. Insieme alle oche le anatre sono state tra le prime specie di uccelli a essere stati addomesticati dall’uomo fin dalla notte dei t...
  • uova anatra Le anatre vengono allevate per svariati motivi: per la carne, per il fegato con cui viene preparato il fois gras, per le piume e per le uova. Le uova di anatra hanno le stesse caratteristiche delle pi...
  • anatre mandarine Le anatre mandarine sono famose soprattutto per l’eleganza e la bellezza del loro piumaggio. Si tratta di una specie allevata prettamente per scopi ornamentali con un accentuato dimorfismo sessuale ev...

Le gazze ladre

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,63€
(Risparmi 1,87€)


anatra corritrice indiana: Comportamento e alimentazione

L’anatra corritrice indiana è un’anatra piuttosto semplice da allevare, anche per un principiante. Si tratta di un animale piuttosto rustico che si adatta facilmente a quasi ogni tipo di clima, e ha bisogno di pochi accorgimenti. Come tutte le anatre, necessita per vivere di un piccolo specchio d’acqua, in cui possa nuotare e lavare il suo piumaggio, e di un ricovero per le ore notturne. E’ importante anche provvedere a una corretta alimentazione: l’anatra corritrice indiana mangia granaglie (mais, orzo, soia) e abbondanti quantità di verdure di stagione. Via libera anche a pane, foraggi e frutta. Non dimentichiamo inoltre di allestire un piccolo abbeveratoio con acqua sempre pulita. L’anatra corritrice indiana è un’ottima pascolatrice e depone molte uova. Di norma non cova. Le femmine giovani depongono una quantità di uova maggiore rispetto a quelle più anziane, ma le uova di queste ultime risultano di dimensioni più grosse.



COMMENTI SULL' ARTICOLO